04/11/2019

Keraglass-vetrodomus, da 15 anni nel segno della stima e fiducia reciproca

Vetrodomus non ha certo bisogno di presentazioni. Leader da più di cinquant’anni nel settore vetro, in particolare quello per la grande architettura, l’azienda bresciana è partner storico di Keraglass.

Un rapporto di amicizia, stima e fiducia reciproco iniziato nel 2004 con l’installazione di un primo forno di tempra e implementato nel corso degli anni con tutta la linea di serigrafia e decorazione.

Un percorso di crescita che ora coinvolge anche la stratifica con l’acquisto da Keraglass di una nuova linea, la DELUXE 335/700, nella versione Jumbo per lavorare lastre di grandi dimensioni.

“Con questa linea completiamo un lavoro iniziato quindici anni fa e che ci permette di aggiudicarci una delle linee di stratifica più importanti in Italia, e non solo – commenta il fondatore di Keraglass Stefano Spezzani  Abbiamo realizzato una macchina ad hoc con un progetto fatto su misura e dedicato alle esigenze del cliente. Una macchina che consente lavorazioni con prestazioni al top. Vetrodomus è un’eccellenza, il suo showroom è punto di riferimento per tutto il settore, in particolare per il mondo della grande architettura, dato che l’azienda è nota per aver contribuito alla realizzazione di opere di grande importanza come la sede Eni a Roma, il grattacielo Odeon a Montecarlo, il Walkie Talkie di Londra, l’Acqualagon di Parigi e tante altre. Nel 2020 la gamma completa dei nostri prodotti, stratifica, decorazione e tempra, sarà presente da Vetrodomus, uno showroom per la tecnologia Keraglass”.